Spa natalizie: un percorso benessere per regalo?

Il Natale, questo magico periodo dell’anno, frenetico, pazzerello e spesso con qualche eccesso.

Chi non desidererebbe un momento di relax post natalizio all’insegna della cura del corpo e della mente?

Penso che un po tutti ne avremmo bisogno.

Lo scorso Natale, le Spa grazie anche alla vendita di buoni regalo, anche in abbinamento con il soggiorno, hanno generato il 20% del totale del fatturato annuo.

Sono numeri importanti, soprattutto se si considera che il 70% degli acquisti derivano dalla vendita online.

In questo articolo del blog vi vogliamo consigliare 3 azioni immediate per lanciare in pochi giorni una campagna online con la vostra proposta Natalizia.

1) Landing page o una sessione del sito dedicata alle promozioni di Natale;

Il sito è la nostra vetrina online e qualsiasi attività di promozione online parte da qui.

La creazione di una landing page dedicata alla vostra offerta di Natale è senza dubbio l’opzione più efficace in proporzione alla finalità della campagna che si sta realizzando, cioè; La vendita di buoni regalo per Natale.

Dal punto di vista pratico, il cliente che sta cercando un regalo di Natale, in quello specifico momento non è interessato a tutta l’offerta dei vostri servizi, sennò a una specifica categoria di pacchetti predefiniti e possibilmente acquistabili in pochi attimi.

Quindi, la finalità della landing page è proprio quella di concentrare i pacchetti natalizi, con tutte le informazioni necessarie, in un’unica pagina dal layout semplice ma elegante, come questo per esempio;

Un’alternativa alla Landing page può essere la creazione di una sessione dedicata del sito, anche su quello dell’albergo per chi non abbia un sito della Spa, con la presentazione dell’offerta Natalizia.

I pacchetti che includono il percorso benessere + un altro servizio, (ristorazione, aperitivo, massaggio, estetica) sono quelli più richiesti dalla clientela in questo periodo. Nel centro, si possono anche preparare dei pacchetti natalizi includendo il voucher Spa + dei prodotti cosmetici che commercializzate.

Per le Spa dentro le strutture alberghiere, sarebbe un’ottima idea creare un pacchetto natalizio che includa il soggiorno e promuoverla tra gli propri ospiti sia alla reception sia con le mail del post check-out.

2) Modalità di acquisto. Online Vs metodi tradizionali (telefono, formulari o email)

La finalità di ogni campagna promozionale è ovviamente quella di convincere il cliente all’acquisto. Sono dell’opinione che bisogna sfruttare tutti i metodi per raggiungere gli obiettivi della campagna promozionale, cioè vendere buoni regalo.

La vendita online senza ombra di dubbio è il metodo sia più efficace sia il più praticato in quanto offre al cliente la possibilità di un acquisto immediato da qualsiasi dispositivo in qualsiasi momento. Grazie alla vendita online avete coperto due importanti attività; Vendere e offrire un servizio al cliente. Credo che una reception 24/7 sia una bella comodità per qualsiasi Spa o centro benessere.

Per chi non abbia o non desidera investire in un e-commerce, noi Spalopia mette a disposizione un sistema di prenotazione, anche per campagne occasionali (Natale, San valentino, Carnevale, etc…) per convertire il traffico in vendita. I vantaggi del nostro sistema sono nella sua semplicità d’uso, in altre parole: In tre click hai prenotato!

D’altra parte però, non va trascurata la clientela presente nel centro, soprattutto quella più fedele, che per abitudine preferisce il contatto diretto. Un ruolo di vitale importanza nella promozione e la vendita dei voucher dentro la Spa, lo svolge la reception. La reception è il punto di contatto tra il centro ed il cliente. Dal loro atteggiamento spesso dipende il ritorno di un cliente così come l’acquisto di un altro servizio. Nel prossimo articolo del nostro blog, proveremo a dare qualche consiglio per la reception su come vendere i pacchetti di natale.

3) Promozione. Social, blogger, Google e email marketing

Gli social sono parte della vita di ognuno di noi. Quasi tutti abbiamo un conto in Facebook, mentre Instragram continua a crescere. Sia Linkedin che Twitter non si adattano molto a questo tipo di campagne promozionali, però a Natale tutto è possibile.  

A volte è sufficiente anche una serie di post sulla propria pagina con l’offerta natalizia, però per avere un’offerta costante ed allargare la promozione fuori dalla tua rete, allora bisogna avere un budget da investire nella promozione.

Un altra tendenza per promuoversi sui social, sono i Blogger. I Blogger sono una realtà sempre più popolare, in trend e da non trascurare. La tecnica di promozione è ancora più efficace di qualsiasi altra campagna marketing in quanto si basa sul Racconto dell’esperienza, del luogo e delle emozioni vissute presso la vostra Spa facendo leva sul marketing emozionale, quello che coinvolge il cliente e lo stimola a provare la stessa esperienza.

Come scegliere il giusto blogger per la mia Spa e per una campagna di Natale?

Se intendo promuovere un offerta di Natale, percorso + Spa, in una Spa a Bolzano, il mio blogger ideale dovrebbe avere un numero di follower rilevanti nella provincia di Bolzano o al massimo nelle sue vicinanze. Nel suo blog dovrebbe raccontare di esperienze, possibilmente di nuovi posti da esplorare, che non vadano oltre le regioni confinanti.

Un approccio diverso nella ricerca del blogger va considerato per il paccheti Spa+soggiorno. In questo caso il nostro target di riferimento è più ampio, quindi il numero di follower del blogger e il contenuto della sua pagina prevalgono sulla localizzazione dei follower.

Spalopia ha avviato da poco una collaborazione con una serie di blogger, sparsi su tutto il territorio italiano, proprio per trovare il blogger giusto per ogni Spa.

Gli annunci online di Google Adwords sono un’altra valida opzione per promuovere online la vostra offerta Natalizia. Configurare una campagna in google adwords non è così semplice come possa sembrare almeno che non avete un esperto in online marketing. Infatti l’efficacia delle campagne in Google dipende dall’uso e, quindi dalla ricerca iniziale, delle parole chiavi corrette ed adatte per questo tipo di attività. Inoltre, dettaglio importante,  il link di reindirizzamento deve essere verso la landing page o la sottopagina dedicata all’offerta Natalizie e non verso la home generale del sito, per aumentare la conversione.

Con l’entrata in vigore della nuova normativa europea sul trattamento dei dati personali (GDPR) inviare promozioni ai propri contatti è diventato più complicato. Quindi prima di cimentarsi nell’invio di materiale promozionale, bisogna assicurarsi il consenso dei vostri contatti e d avere tutti gli strumenti necessari per la gestione dei contatti come prevvisto dal GDPR.  L’email marketing , anche dopo il GDPR, continua ad essere comunque un’attività molto usata per la promozione delle offerte (di qualsiasi tipo). Non è necessariamente un’attività molto efficace considerando il volume di materiale promozionale che ognuno di noi riceve, però ha un costo molto basso. Potete anche usare strumenti tipo Mailchimp e creare dei template da modificare per riusare nella prossima campagna.

In conclusione.

I tre passi che vi ho indicato sono un modo molto semplice per essere proattivi o cercare di aumentare le vendite della vostra Spa con delle azioni ben mirate sfruttando le occasioni speciali, Natale, San valentino, Compleanni, etc… come presupposto per un regalo benessere.

E voi come state promuovendo la vostra offerta Natalizia?

Con un occhio già puntato verso San Valentino o a una Befana in Spa, perchè no, mettiamo le nostre conoscenze a vostra disposizione per trasformare ogni buona occasione in prenotazione.

Per maggiori informazioni scrivetemi direttamente a; alessio@spalopia.com

By | 2019-12-04T16:04:10+00:00 13 Dicembre, 2018|Marketing, Non categorizzato|

About the Author:

Esperto in strategie di marketing e vendita online di servizi Spa.